5-6.11.2011 | Teatro NŌ | LABORATORIO e DIMOSTRAZIONE aperta al pubblico

Condotto da Umewaka Naohiko

LABORATORIO PER ATTORI APERTO A MAX 15 STUDENTI

Sab. 5 e dom. 6 novembre – h 10-13 e 14-17 Sì – atelier di Teatrino Clandestino

Il laboratorio si baserà su un percorso misto tra tradizione e ricerca. Alle tecniche di base della tradizione del (in particolare respirazione e movimenti) si intrecceranno altre possibilità frutto delle linee di ricerca che il Maestro Umewaka Naohiko conduce da anni al di fuori dell’ortodossia del . Il laboratorio è finalizzato alla selezione di alcuni attori per la messa in scena di The Italian Restaurant, scrittura originale per la scena di Umewaka Naohiko.

Attenzione: il Calendario degli incontri prevede le giornate del 5 e 6 novembre al Sì, ma una parte del lavoro si svolgerà presso Laboratori DMS/Teatro nei giorni 4, 7, 8, 9, 10 novembre; Per iscriversi al workshop inviare curriculum entro lunedì 31 ottobre a matteo.casari@unibo.it, i selezionati verranno direttamente convocati in tempo utile per le frequenze.

dom 6.11.11, h 17.30-18.00 • Sì – atelier di Teatrino Clandestino

DIMOSTRAZIONE DI NŌ DEL MAESTRO UMEWAKA NAOHIKO

Per meglio valutare prossimità e scostamenti dalla tradizione tecnica del nel percorso laboratoriale e nello spettacolo finale, uno dei temi di indagine principali dell’intero progetto, il Maestro Umewaka Naohiko si produrrà in alcune shimai (letteralmente, danze di lavoro), estratti danzati dai in stile tradizionale. Il pubblico sarà ammesso alla dimostrazione.

Tra i più antichi e raffinati generi di teatro tradizionale giapponese, il nō vanta oltre sei secoli di ininterrotta attività. Il suo linguaggio scenico è l’esito di una codificazione che ha posto l’attore-danzatore al centro di un complesso intreccio di codici espressivi che, ancora oggi, stupiscono e affascinano i pubblici di tutto il mondo per efficacia ed essenziale bellezza.

Il nō, però, non è un teatro avulso dalla contemporaneità, anzi: con sempre maggior frequenza i suoi interpreti sono attivamente impegnati in percorsi sperimentali che oltrepassano la tradizione senza necessariamente negarla contribuendo così al più ampio avanzamento del fronte della ricerca teatrale.

Per iscriversi al workshop inviare curriculum entro lunedì 31 ottobre a matteo.casari@unibo.it, i selezionati verranno direttamente convocati in tempo utile per le frequenze.

Per più informazioni www.nipponica.it

Comments are closed.